La Sala “F. Abbate” del Palazzo della Bonificazione Pontina di Terracina ha ospitato nel pomeriggio di oggi l’appuntamento inaugurale della 61ª Riunione Annuale del “Circolo delle Città Gemellate”, evento celebrativo dell’anniversario del primo patto di gemellaggio con altre città europee, stipulato dalla nostra città il 4 ottobre 1956.

Le delegazioni di Chur/Coira (Svizzera), Bad Homburg (Germania), Cabourg (Francia) e Mondorf-Les-Bains (Lussemburgo) sono state accolte dal sindaco Nicola Procaccini, dai consiglieri Andrea Bennato e Sara Norcia e dal Comitato per i Gemellaggi di Terracina.

Durante l’incontro – aperto dai saluti del primo cittadino – l’artista locale Mimmo De Rosa ha introdotto la presentazione di una serie di diapositive contenenti brevi informazioni sulle varie città gemellate presenti alla Riunione ed è stato proiettato un breve video emozionale su Terracina.

Il sindaco Procaccini ha evidenziato “il valore dell’istituto del gemellaggio, eccezionale strumento utile a rinsaldare legami, per far conoscere e conoscersi reciprocamente, per apprezzare le qualità dei nostri popoli. Terracina si apre all’Europa perchè è nella sua storia, è nella sua natura”.

Al termine della cerimonia, foto di gruppo dal balcone del Palazzo Comunale, in piazza Municipio, nella quale ognuno dei sindaci presenti è stato immortalato accanto alla bandiera della propria nazione.

Presenti anche gli studenti degli istituti scolastici “Don Milani” e “San Giuseppe”, accompagnati dai loro docenti, i quali hanno poi guidato gli ospiti in una visita nel centro storico alto di Terracina.

Gli eventi e i panel di lavoro proseguiranno anche nelle giornate di venerdì e sabato e culmineranno proprio il 21 ottobre con la giornata di festa presso il Parco delle Città Gemellate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here