La notizia del tornado che il 29 ottobre scorso ha devastato la città di Terracina ha varcato i confini nazionali, giungendo anche nella città gemellata di Cabourg.

E proprio da Oltralpe, arriva un grandissimo atto di solidarietà verso la nostra città, che sta iniziando a riprendersi dalle ferite inferte dall’evento calamitoso.

“Dopo la tempesta che ha devastato le città costiere italiane alla fine di ottobre – si legge nel sito Ouest France – il Comitato per i Gemellaggi di Cabourg ha deciso di organizzare una raccolta fondi aiutare Terracina, città gemellata, colpita dal maltempo”.

“Abbiamo ottenuto l’autorizzazione della prefettura di pubblicare online la campagna di donazioni per Terracina – ha dichiarato Monique Bourdais, presidente del comitato di gemellaggio della località della Bassa Normandia – Il bilancio della tempesta che l’ha colpita è pesante: due morti, feriti e molti danni. Le donazioni saranno devolute alla scuola ‘Maestre Pie Filippini’ e contribuiranno alle spese di riparazione, affinché i bambini di Terracina possano tornare alla loro scuola il più rapidamente possibile. Da parte nostra, il Comitato di gemellaggio farà una donazione di 200 euro. Abbiamo predisposto anche due contenitori fisici per la raccolta, riservati a coloro che non possono andare su Internet. Essi sono disponibili presso la panetteria ‘Maison Florent’ e presso il negozio di alimentari ‘Son du Poeur'”.

Naturalmente, il Comitato per i Gemellaggi di Cabourg ha rivolto l’appello anche tramite social.



Un atto di amore e solidarietà, che la nostra città non dimenticherà mai.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci qui il tuo nome e cognome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.