Il lavoro degli operatori preposti alla messa in sicurezza delle strade e degli edifici colpiti dal tornado di lunedì scorso prosegue senza sosta. Tutte le operazioni volte al mantenimento della sicurezza procedono speditamente per far sì che il centro storico alto e basso di Terracina ritornino al più presto a una vita normale. Non è semplice, date le numerose difficoltà causate anche da un tempo inclemente, che alterna nuvole e sprazzi di pioggia a folate di vento autunnale che aumentano il pericolo di cadute e crolli di materiale.

Nonostante tutto, istituzioni, Protezione Civile, Vigili del Fuoco, associazioni di volontari, privati e Forze dell’Ordine continuano ad operare per la sicurezza e il bene di tutti i cittadini terracinesi. Una situazione che ha incontrato il pieno appoggio e la solidarietà degli esercenti. “In particolare, vorrei esprimere il più sincero ringraziamento al Conad Superstore e alla Pasticceria ‘Ilvana’ per i tanti pasti che stanno offrendo gratuitamente a chi lavora giorno e notte per mettere in sicurezza le nostre strade – dichiara il coordinatore locale della Protezione Civile, Silviano Valenti – Il primo con panini e acqua, la seconda con piatti di pasta e acqua. Un gesto davvero significativo, che ci sprona ad operare ancora più tenacemente per poter riassicurare, alle nostre strade e agli edifici danneggiati dal maltempo, un primo ritorno alla normalità”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci qui il tuo nome e cognome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.