Banner-Pubblicitario-Alla-Uomo-01.18.gif

Si è tenuta oggi, presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale di Terracina – alla presenza del sindaco Nicola Procaccini e del consigliere comunale delegato allo Sport Stefano Alla – la conferenza stampa di presentazione della 45a edizione della “Pedagnalonga”, la kermesse podistica organizzata in collaborazione con UISP (Unione Italiana Sport Per tutti) Latina e con il patrocinio del Comune di Terracina, della Provincia di Latina, della Regione Lazio e del CONI.

La manifestazione, che avrà luogo domenica 22 aprile 2018, è suddivisa in due competizioni agonistiche (mezza maratona e maratonina) e una passeggiata non agonistica per le campagne che circondano la frazione di Borgo Hermada.

Sono intervenuti all’incontro Barbara Cerilli (assessore al Turismo del Comune di Terracina), Andrea Bennato (consigliere comunale delegato ai Grandi Eventi), Pasqualino Sicignano (presidente associazione “La Pedagnalonga”), Albino Marostica (presidente associazione Atletica Hermada) e Andrea Giansanti (presidente UISP Lazio), i quali hanno illustrato ai presenti la caratteristiche del percorso, la storia della manifestazione (la più longeva del panorama regionale, nata nel 1973) e le varie iniziative ad essa collegate (a cominciare dall’accensione della fiaccola, che partirà giovedì 19 aprile alle ore 18 da Piazza del Municipio di Terracina per giungere, un’ora dopo, in piazza IV Novembre a Borgo Hermada, agli spettacoli di canto, danza, poesia organizzati dall’Istituto Comprensivo “Alfredo Fiorini” di Borgo Hermada, alle visite guidate nel centro storico di Terracina e all’esibizione della banda musicale nella Chiesa di S. Antonio da Padova).

“Si tratta di un appuntamento ormai radicato nella storia e nella cultura del territorio di Terracina e di Borgo Hermada – le parole del sindaco Procaccini – La ‘Pedagnalonga’ riunisce almeno tre generazioni, contribuendo a stabilire un legame imprescindibile tra le persone e i luoghi. Domenica 22 avremo tutti occasione di vivere una straordinaria giornata di sport, condivisione e socialità, unendo l’aspetto agonistico di un evento che ormai è una ‘classica’ per gli atleti di tutta Italia a quello più rilassato delle tantissime famiglie che si riuniscono tutte insieme per riappropriarsi del tempo e del territorio. Ringrazio tutti gli organizzatori e i volontari che con passione hanno contribuito a realizzare questa nuova edizione della ‘Pedagnalonga’. Invito tutti i cittadini e i visitatori ad accorrere numerosi e trascorrere una piacevolissima giornata di sport, amicizia e convivialità, allietati dalla bellezza dei nostri luoghi e alle eccellenze enogastronomiche di cui è così ricco il territorio del Borgo”.

“Una manifestazione completa sotto ogni aspetto – ha sottolineato l’assessore al Turismo, Cerilli – che costituisce un volano importante per il turismo nella nostra città. Per questo noi, come Amministrazione Comunale, ci impegniamo a sostenerla a pieno, sia a livello economico che organizzativo. Crediamo fortemente nell’importanza della ‘Pedagnalonga’ per la promozione del nostro territorio”.

“Rivolgo i più sentiti complimenti agli organizzatori della ‘Pedagnalonga’: portare avanti da 45 anni un evento così bello, così importante, che coinvolge così tante persone non è mai semplice – ha detto il delegato allo Sport, Alla – Riuscirci significa amare davvero lo sport, il proprio territorio, la propria città, fornire un contributo notevole a chi vuole stare insieme ad altri appassionati, vivendo a pieno le bellezze dei nostri luoghi. Come delegato allo Sport, non posso che complimentarmi per l’organizzazione della parte sportiva, ma il mio plauso va anche a tutte le iniziative che si svolgono attorno a essa. Auspico una presenza di pubblico numerosa, che possa godere della vista del nostro panorama e delle tantissime bontà gastronomiche che il nostro territorio offre”.

“Sono veramente onorato di poter presentare oggi una manifestazione che si svolge in un territorio al quale sono molto legato – ha aggiunto il delegato ai Grandi Eventi, Bennato – . Si tratta di un evento fra i più grandi e famosi che si svolgono a Terracina. Assicuriamo pertanto tutto il massimo supporto possibile all’organizzazione della ‘Pedagnalonga’”.

“La nostra manifestazione è giunta ormai al quarantacinquesimo anno di vita: tale traguardo ci sprona a fare sempre di più e sempre meglio per la sua buona riuscita – ha dichiarato il presidente dell’associazione “La Pedagnalonga”, Sicignano – Ci impegniamo a dare sempre il massimo per cercare di soddisfare tutti i presenti che parteciperanno, agonisti e non. Ringrazio l’Amministrazione Comunale di Terracina per il supporto e l’aiuto che ci fornisce ogni anno e tutti coloro che si prodigano per la realizzazione di questo evento: organizzazioni, associazioni, comitati e semplici volontari, che riescono a mettere insieme sport, cultura e tradizioni, rendendo la ‘Pedagnalonga’ un evento unico nella nostra Regione”.

“Sicuramente la ‘Pedagnalonga’, ormai, non caratterizza più il solo territorio di Terracina e di Borgo Hermada, ma tutta la nostra provincia e la nostra Regione – ha affermato il presidente UISP Lazio, Giansanti – . Una gara che abbraccia tutto il Centro Italia e io, come presidente regionale, sono orgoglioso di averla nel nostro calendario. Pensare a quante persone si sono prodigate ogni anno perché riesca perfettamente, mi riempie di grandissima soddisfazione. Per noi ‘sport’ significa sport per tutti e per tutte le età: questa è una grande occasione perché gli appassionati anche non agonisti possano praticarlo in totale sicurezza e tranquillità. Rivolgo i miei complimenti e il mio saluto all’Amministrazione Comunale di Terracina, per l’impegno e il sostegno che profondono in questa manifestazione, riuscendo a cogliere risultati sempre più importanti, e supportando gli organizzatori nel far sì che la rassegna si svolga nelle migliori condizioni possibili, a tutto vantaggio dei partecipanti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci qui il tuo nome e cognome