Banner-Pubblicitario-Alla-Uomo-01.18.gif

Adeguamento a norma del pronto soccorso dell’ospedale “Alfredo Fiorini” di Terracina e la realizzazione di n. 6 posti letto dell’O.B.I. (Osservazione Breve Intensiva) nello stesso presidio sanitario. Sono i lavori approvati e messi in cantiere dalla Regione Lazio, che ha dato il via libera al progetto esecutivo dell’opera che ha un costo complessivo di 674mila euro a totale carico dell’ente regionale. Si passerà ora alla fase esecutiva, che prevede l’indizione di una gara a procedura negoziata per l’immediata aggiudicazione dei lavori.

Ne dà notizia il consigliere regionale del PD, Enrico Forte, che segue da vicino la vicenda fin dal 2016, quando si era giunti ad approvare apposita delibera del 19 aprile con cui la Regione aveva assegnato il finanziamento derivante dai fondi provenienti dal recupero dell’evasione fiscale: “Questo importante intervento – afferma il consigliere regionale – rientra in una più ampia programmazione attuata dalla Regione per il potenziamento dell’offerta e l’innovazione tecnologica di alcuni presidi ospedalieri del Lazio, ed in particolare delle province. L’intervento per il nosocomio di Terracina si è reso necessario per aumentare la qualità dei servizi all’utenza e sono molto soddisfatto dell’approvazione del progetto definitivo che testimonia la continuità di un lavoro che, specie nel settore sanitario, vedrà dare i suoi frutti migliori in questo secondo mandato del presidente Zingaretti. Pur dentro la fase commissariale della sanità, nel 2016 siamo riusciti a trovare i fondi per l’ospedale di Terracina ricavandoli da quelli recuperati dall’evasione fiscale. È su questi temi che abbiamo inteso impostare il programma di questa nuova legislatura per il Lazio, mantenendo gli impegni presi, in linea di continuità con il grande lavoro svolto nei primi cinque anni di mandato. Questo significa serietà nell’impegno e rispetto del mandato elettorale conferito dai cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci qui il tuo nome e cognome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.