Banner-Pubblicitario-Alla-Uomo-01.18.gif

Mentre ancora non sono concluse le operazioni di scrutinio (al momento in cui scriviamo sono state completate 30 sezioni su 45), un sorprendente dato sta emergendo dalle urne.

Ribaltando completamente l’esito delle politiche, Fratelli d’Italia diventa il primo partito della città.

“Segno inequivocabile che, seppur in presenza di un vento nazionale poco favorevole ai nostri colori, il radicamento della nostra comunità politica nel Comune di Terracina ha raggiunto proporzioni che ci inorgogliscono – ha detto il coordinatore cittadino e candidato al Consiglio Regionale del Lazio, Luca Caringi – Tale risultato è anche la dimostrazione tangibile dell’apprezzamento per l’attività amministrativa che stiamo conducendo pur tra mille difficoltà, ma con grande passione e senza mai risparmiarci”.

“Non so come finirà per me e la mia possibilità di entrare in Consiglio Regionale, probabilmente ci vorranno ancora molte ore per scoprirlo – prosegue Caringi – Ma so per certo che devo ringraziare le migliaia e migliaia di terracinesi che, anche a prescindere dalla propria fede politica, hanno scelto di darmi fiducia e di premiare la nostra dedizione alla città. Grazie di cuore anche a tutti i dirigenti, i militanti e i simpatizzanti di Fratelli d’Italia che mi hanno sostenuto in questa straordinaria avventura. Si tratta della dimostrazione che il lavoro quotidiano, fatto di passione vera di uomini e non di slogan televisivi o invettive sul web, paga sempre”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci qui il tuo nome e cognome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.