Banner-Pubblicitario-Alla-Uomo-01.18.gif

Paolo Barelli, presidente della FIN (Federazione Italiana Nuoto) e candidato al collegio uninominale alla Camera dei Deputati per il Centrodestra, ha visitato ieri pomeriggio lo stadio “Mario Colavolpe” di Terracina e la piscina rimasta incompiuta sita nella zona adiacente all’impianto.

Barelli, accompagnato dal sindaco di Terracina Nicola Procaccini, ha proposto alcune soluzioni per uno sfruttamento ancora più completo dello stadio cittadino e non ha nascosto la sua meraviglia per la portata della piscina, ad oggi da completare.

Il Presidente della FIN ha osservato che “la visita è stata molto utile per prendere coscienza della situazione. Il sindaco mi ha illustrato tutta la vicenda della piscina partita nel 2006 che, francamente, ha dei contorni che lasciano perplessi per le scelte allora fatte e per gli sviluppi degli anni immediatamente successivi. Una città come Terracina ha bisogno di strutture decisamente più agili e fruibili. Comunque, si tratta di un’area straordinariamente preziosa per lo sport e la socialità di tutto il territorio. In virtù di questa considerazione ci impegneremo a trovare una soluzione insieme per questo impianto e per la valorizzazione in genere delle infrastrutture sportive di Terracina e del comprensorio”.

Il primo cittadino Procaccini si dice “fiducioso che il Presidente Barelli, uomo di sport per passione e professione, metterà a disposizione della nostra comunità tutta la sua esperienza, impegno e capacità per sostenere lo sviluppo dell’attività sportiva, storicamente sentita e praticata dai terracinesi, e il benessere dei nostri giovani”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci qui il tuo nome e cognome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.