Banner-Pubblicitario-Alla-Uomo-01.18.gif

Una partita preparata benissimo, durante la settimana, e interpretata alla perfezione da tutte le ragazze in campo: così è maturata la schiacciante vittoria della Volley Terracina contro la capolista Talete.

Le atlete pontine non hanno dato scampo alle loro avversarie di coach De Gregoriis, che pur ruotando tutte le atlete a disposizione per cercare di arginare gli attacchi di Terracina, alla fine non ha potuto far altro che arrendersi alla migliore verve delle avversarie.

Il coach Carmine Pesce sentiva molto questo incontro: aver visto le sue ragazze eseguire alla perfezione tutte le sue indicazioni, lo porta inevitabilmente a essere il vero trionfatore del match, e sono proprio le sue parole a fine match a spiegare il significato e come è stata ottenuta questa vittoria: “Abbiamo tenuto il campo in una maniera perfetta, battuto molto bene per mettere loro una certa pressione, bene il muro che ci ha consentito di giocare la fase di contrattacco nel migliore dei modi. Abbiamo costruito la nostra vittoria cercando di volta in volta i loro punti deboli e attaccandoli. Loro sono una gran bella squadra, il mio collega ha la fortuna di avere dodici titolari e le ha ruotate spesso, ma noi oggi siamo state più brave e il merito va tutto alle mie ragazze che sono state straordinarie”.

Meglio Talete in avvio che sfrutta un paio di contrattacchi favorevoli e si porta sopra di un paio di lunghezze, 6-4, ma Terracina non lascia scappare le avversarie e rimane attaccata nel punteggio, 11-10 Talete. Le romane fanno in seguito un successivo break e vanno 14-11, ma il capitano biancoceleste Mancini – con due aces consecutivi – porta la Volley Terracina al primo vantaggio del set, 17-15. Ci si avvia verso le fasi finali del set già con molte emozioni e con buon livello di gioco, la De Bellis inizia a scaldare il braccio e butta giù tre attacchi consecutivi, 20-18 Terracina, mentre il coach ospite, De Gregoriis chiama time out. Al rientro, la Mancini continua a bucare la difesa ospite e sul 24-20 Terracina spreca quattro set ball consentendo il pari alle romane, ma in seguito chiude ugualmente il set a proprio favore sul 26-24, con attacco preciso della De Bellis.

Bella partenza della Volley Terracina nel set seguente, 5-3 a suo favore ma Talete, grazie soprattutto alla Cutrera, pareggia i conti. Negli scambi seguenti si prosegue giocando palla su palla con Talete che prende tre punti di vantaggio, 11-8. La Volley Terracina sembra accusare un piccolo passaggio a vuoto, Talete ne approfitta e prova ad andar via, 17-12 costringendo coach Pesce a interrompere il gioco. Al rientro in campo le biancocelesti piazzano un parziale di 4-0 che accorcia il divario e le porta a soffiare sul collo alle romane, anche se (purtroppo per loro) Talete in breve tempo ristabilisce le distanze andando sul 21-17. La partita è davvero bella, il finale di set emozionante: Terracina pareggia nello score e poi passa a condurre grazie a un muro della Carrisi e un contrattacco della Mancini. Talete però non molla ma il set ball è di nuovo a favore della squadra di casa, che lo chiude al primo tentativo, con errore del Talete, fissando il punteggio sul 25-23.

Partenza a razzo della Volley Terracina nel terzo set, 6-0: tutte le ragazze si rendono protagoniste, tutte ben messe in campo seguendo alla perfezione le disposizioni tecniche e tattiche del proprio allenatore, mentre il punteggio continua a ridere loro, 10-2. Il vantaggio acquisito però fa rilassare le biancocelesti che incassano un parziale di 5-0, consentendo al Talete di riprendere morale: le giocate successive vedono sempre la Volley Terracina mantenere un vantaggio di quattro lunghezze e tornare a giocare come nelle battute iniziali. Qualche errore importante negli scambi successivi porta la squadra ospite a una sola lunghezza, 18-17, aumentando il pathos in questo finale di set: la Barchiesi conduce le romane in parità, la De Bellis crea il primo match ball, chiuso subito con un ace della D’Angelo sul punteggio di 25-22.

Il coach del Talete, De Gregoriis a fine partita: “Bella partita. Terracina oggi è stata superlativa con le sue attaccanti davvero in grande giornata, noi abbiamo commesso diversi errori e perso un po’ di tranquillità che non ci ha permesso di esprimere il nostro gioco abituale. Ma va bene così, Terracina oggi ha meritato, è una bella squadra che dirà il fatto super il resto del campionato, noi cancelliamo in fretta questo passo falso e pensiamo subito a ricominciare”.

Con questa vittoria, la Volley Terracina sale al terzo posto in classifica. Mercoledì si disputerà la terza giornata della Coppa Lazio contro Roma7, mentre sabato prossimo, in campionato, la squadra affronterà in trasferta Sabaudia nel derby pontino.

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO SERIE C FEMMINILE GIRONE B
16a GIORNATA – PARTITA DEL 18.02.2018


VOLLEY TERRACINA – POL. DIL. TALETE ROMA 3 – 0
(26-24; 25-23; 25-22)

VOLLEY TERRACINA: De Bellis 20, Scorsini 2, D’Angelo 2, Pizzuti 6, Mancini 15, Carrisi 3, Pisacane (L1). N.e.: Olleia, Tigli, Polverino, Mariani, Trillò, Vavoli (L2).
1° all.: Pesce. 2° all.: Trillò.
POL. DIL. TALETE ROMA: Barchiesi 4, Borsacchi, Cutrera 11, Forti 11, Goglia 5, Lomartire 1, Lucarelli, Mancini 2, Melone 4, Nichinonni 1, Quaranta 10, Gargano (L).
1° all.: De Gregoriis. 2° all.: Micheli.
Arbitri: Virgili e De Santis.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci qui il tuo nome e cognome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.