Banner-Pubblicitario-Alla-Uomo-01.18.gif

La performance musicale del Jazz Please Quartet aprirà da domani, venerdì 2 febbraio 2018, la rassegna culturale Terracina Sottosopra. Il Palazzo delle Idee, organizzata da CoopCulture presso il Palazzo della Bonificazione Pontina in piazza Santa Domitilla a Terracina, fino al prossimo 31 marzo per vivere la città anche d’inverno.

L’evento si svolge, in collaborazione con Anxur Festival, a partire dalle ore 20 presso la struttura museale, con una esibizione live a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili, che rende omaggio a tutti i più grandi nomi del jazz come Miles Davis, Duke Ellington, Ella Fitzgerald, Cole Porter, Nat King Cole e tanti altri ancora.

Il quartetto nasce nel 2004 dall’incontro tra i musicisti Antonella Caiazzo (voce), Vincenzo Bianchi (piano), Paolo Scandozza (contrabasso) e Andrea D’Ascia (batteria).

Sabato 3 febbraio, dalle ore 10 alle 12, spazio ai più piccini con il laboratorio didattico per bambini (dai 5 ai 10 anni) Terracina com’era. I partecipanti, prendendo spunto da una serie di immagini storiche della città, dovranno raccontare la storia di Terracina attraverso il disegno e la pittura. L’attività è gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 06.39967950.

Conclude il ciclo di appuntamenti del primo fine settimana della manifestazione il percorso meditativo Apriamo la Mente. Visita silenziosa delle stanze del Palazzo: la percezione senza filtri: gli spazi espositivi diventeranno, attraverso lo yoga, un luogo alternativo per ritrovare l’equilibrio personale, stimolare l’espressione individuale e il proprio potenziale creativo. L’attività si svolge in collaborazione con l’associazione Myoga ASD-APS. Il costo della lezione è di 10 euro con prenotazione obbligatoria al numero 06.39967950.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci qui il tuo nome e cognome