Banner-Pubblicitario-Alla-Uomo-01.18.gif

“Con l’approvazione, da parte della Regione Lazio, del piano di dimensionamento scolastico presentato dalla nostra Amministrazione si rimette ordine e si razionalizza l’ambito dell’istruzione primaria a Terracina, recuperando, inoltre, risorse economiche e immobiliari”.

L’assessore comunale all’Istruzione, Roberta Tintari, rivendica il successo del piano presentato in via della Pisana e prosegue: “Questo passaggio ha sgonfiato un caso montato dalle premature reazioni politiche di una parte dell’opposizione, secondo la quale la vicenda avrebbe certificato la nostra incapacità. La storia e la Delibera n. 919 della Regione hanno dimostrato il contrario. Ora si è finalmente fatta chiarezza e sono state rispettate le indicazioni dell’Amministrazione Regionale sulla materia alle quali i Comuni devono attenersi”.

“Siamo riusciti a mantenere inalterata l’offerta didattica e a garantire il diritto allo studio dotando gli alunni di una struttura rinnovata – prosegue l’assessore – Grazie a questa nuova configurazione sarà anche possibile migliorare sensibilmente l’offerta di un istituto importante come il ‘Filosi’, dotandolo di un immobile ideale per gli insegnamenti dell’indirizzo socio-sanitario sia per gli spazi sia per la collocazione, visto che si trova accanto al polo dei Servizi Sociali di Terracina”.

L’assessore specifica che “ora, per i ragazzi che attualmente frequentano la ‘Francesco Lama’, è ufficialmente possibile procedere alle pre-iscrizioni alla scuola dell’infanzia e alla Primaria presso la ‘Aldo Moro’ e la ‘Elisabetta Fiorini’, plessi afferenti l’Istituto Comprensivo ‘Montessori'”.

“Comprendiamo benissimo – conclude la Tintari – che i cambiamenti possano destare qualche timore iniziale, ma questa è una di quelle occasioni in cui, a fronte di esigenze economiche e amministrative, si cambia puntando a migliorare un servizio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci qui il tuo nome e cognome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.